Fiera del Fungo di Borgotaro IGP

41° Edizione della sagra del fungo porcino
Il fungo di Borgotaro IGP
Funghi di Borgotaro IGP

L’autunno regala i migliori frutti a Borgo Val di Taro, cittadina dell’Appennino Parmense nota universalmente per ilfungo porcino che cresce nei suoi boschi, unico micete in Europa a vantare un marchio di qualità.

A circa 60 km a sud di Parma, in quell’estremo lembo di terra emiliana che si apre verso la Toscana e la Liguria, sorge Borgo Val di Taro: in una valle dolce, verdeggiante, la cittadina ospita tanti negozi, borghi, emergenze culturali e turistiche, eventi, centri di divertimento e svago, combinando perfettamente la bellezza di un paesaggio naturale incontaminato a tutti i comfort e i servizi di un centro turistico che offre al visitatore molteplici attività.

È qui che 41 anni fa nacque la Fiera del Fungo di Borgotaro IGP, per celebrare questo prezioso dono della natura e che da diversi secoli è rinomato in tutto il mondo e accanto a cui i Borgotaresi hanno saputo nel tempo costruire una propria immagine, una sua economia, un marchio di qualità.

La fiera del fungo IGP ne è un esempio chiaro: per due fine settimana il centro storico diventa un labirintico percorso nel gusto, fra tradizione e modernità. La tradizionale fiera gastronomica è il centro della manifestazione, con centinaia di stand provenienti da tutti gli angoli d’Italia, a cui si accostano spazi nuovi che ruotano sempre intorno al tema dei gusto, regno dei gourmet più “social” e moderni: la “piazza Qualità e gusto” è il luogo imperdibile per gli appassionati di cucina e prelibatezze, il palcoscenico dove si svolgeranno dimostrazioni e showcooking quattro giorni intensi di appuntamenti, fra ospiti famosi e piatti deliziosi.

Ospiti speciali, quest’anno, Andrea Torelli, già concorrente di Masterchef Italia e ora chef a Villa Crespi di Antonino Canavacciuolo, e Luca Giovanni Pappalardo, chef del noto ristorante “Capre e cavoli” a Milano e autore di noti libri di ricette.

E se il food diventa sempre più un movimento “di strada”, anche alla fiera del fungo non mancherà un’area street food, alternativa “modaiola” ma con una caratteristica che lo farà apprezzare dai palati più esigenti: qualità e proposte culinarie ricercate, senza dimenticare le birre artigianali.

Non può certo mancare il vasto programma musicale, che da sempre contraddistingue questo evento, con artisti di strada e concerti itineranti, con il ritorno dei “Chameleon Mime” e l’atteso arrivo dei Mariachi. Sempre sul fronte musicale, ospite speciale sarà il corpo bandistico di Borgo Valsugana che incontrerà la banda locale: due “borghi” da nome simile che si incontrano “a suon di musica” e tradizioni gastronomiche locali.

Innumerevoli gli eventi collaterali, dal lancio dei paracadutisti al mercato dell’antiquariato: non resta che scegliere il giorno per venire a Borgotaro alla Fiera del Fungo di Borgotaro IGP!

Data evento: 

da Sabato 17 Settembre 2016 a Domenica 18 Settembre 2016
da Sabato 24 Settembre 2016 a Domenica 25 Settembre 2016

Orario: 

9-20

Tipo evento: 

Contatti: 

Ufficio Informazioni turistiche Borgo Val di Taro

piazza Manara 7

43043

Borgo Val di Taro

Tel 0525-96796

uit@comune.borgo-val-di-taro.pr.it

Indirizzo: 

Borgo Val di Taro, centro storico