Home / Fiera del Fungo di Borgotaro / Fungo IGP / Resistenza / Cultura e turismo / Gemellaggi-Emigrazione /
Fiera del Fungo di Borgotaro
 


Dove dormire

Pacchetto turistico

La Fiera del Fungo Igp di Borgotaro

Ristoranti convenzionati

Come arrivare

 

Ufficio turistico di Borgo val di Taro
Tel 0525-96796

E-Mail di riferimento

 
 
Fiera del Fungo di Borgotaro

Borgo val di Taro

Fiera del Fungo di Borgotaro I.G.P.

40° Sagra del Fungo Porcino

19-20 e 26-27 settembre 2015

 




Quarant'anni di fiera del fungo porcino a Borgotaro


 


La manifestazione giunge al traguardo portando tradizione e novità



Quarant'anni e non sentirli. Da piccola sagra di paese che era, la fiera del fungo diBorgotaro Igp di strada ne ha fatta parecchia, fino a diventare unamanifestazione gastronomica di attrazione nazionale, una tappa imperdibile pergourmet più alla moda tanto quanto per gli amanti della tradizione.

Nel terzo e quarto week end di settembre, quindi 19,20 e 26, 27 settembre 2015, laFiera del Fungo porta a Borgo Val di Taro, patria del fungo porcino adIndicazione Geografica Protetta, porta in scena, fra le vie e le piazze del suocoreografico centro storico, un lungo serpente gastronomici, dove di trova ilmeglio delle produzioni locali e nazionali, dal Trentino alla Sicilia, dal vinodel Piemonte al Pane Carasau.

Principe della manifestazione, ovviamente, il “re” porcino, con diversi stand divendita, dal fresco al secco al sott'olio, e declinato poi in mille ricette neitanti ristoranti del centro e dei dintorni.

Punto cardine di questo vero e proprio festival del buon vivere, piazza XI febbraio,che per l'occasione si trasforma in “piazza del Buon Gusto”, con un ampiospazio dedicato agli showcooking che ospiterà quest'anno ben due chefprovenienti da Masterchef Italia, Giuseppe “Il Conte” Garozzo e Chiara Zanotti,oltre che allo chef Alma Mario Marini e ai sempre attesi laboratori di puliturae lavorazione dei funghi porcini a cura di Danilo Carretta.

Diversi i punti “street food” sparsi per la fiera, per un pasto al volo ma sempre diqualità, dal truck del tartufo dall'Umbria alla focaccia di Recco, passando perbarbecue giganti e funghi fritti da passeggio: una vera delizia per il palato!

Manon c'è solo cibo: alla fiera del fungo non mancano mostre d'arte, esposizionidi vario genere, mercati di abbigliamento, antiquariato, giochi gonfiabiligratuiti e soprattutto tanta, tantissima musica: gruppi di musicisti itinerantianimeranno ogni giorno della fiera, ospiti speciali di questa edizione i Rumbade Bodas da Bologna e  “ContradaLamierone” da Cesena



Per tutte le informazioni:

Ufficio Informazioni Turistiche di Borgotaro 0525-96796

Mail: info@sagradelfungodiborgotaro.it

Sito web: www.sagradelfungodiborgotaro.it

Facebook: Fiera del Fungo di Borgotaro IGP

Twitter: fierafungoborgotaro

YouTube: FieraFungoBorgotaro

 

 

 

 

  

 


 







Ufficio Turistico Borgo val di Taro-Piazza Manara 7-Tel e fax 0525-96796-mail uit@comune.borgo-val-di-taro.pr.it
Home | Fiera del Fungo di Borgotaro | Fungo IGP | Resistenza | Cultura e turismo | Gemellaggi-Emigrazione |